martedì 29 luglio 2014

Insalata di fichi alla lavanda.

Bonjour a tout le monde!!
Prossima alla partenza per la Provenza (ovviamente con marito e quattro zampe al seguito!!) voglio condividere con voi una ricetta semplice semplice, estiva e di stagione, che vede l'utilizzo dei fiori di lavanda, pianta profumata, bella da vedere e ricca di proprietà curative importanti che, in quella zona della Francia, è particolarmente diffusa e coltivata.
 
 
INGREDIENTI (4 persone)
12 fichi neri (maturi e sodi)
12 fette di pane (tipo ciabatta)
4 spighe di lavanda
sale q.b.
olio di oliva evo q.b.
12 fette di prosciutto cotto di Praga (a scelta)
 
PROCEDIMENTO
Lavate la lavanda sotto l'acqua corrente, asciugatela delicatamente con un panno asciutto poi tritatela finemente.
 
 
Lavate i fichi e tagliateli a metà (o, se preferite, a spicchi) poi adagiateli su un piatto di portata.
Tostate il pane nell'apposito tosta-pane o su una bistecchiera in ghisa poi posizionatelo vicino ai fichi.
Condite i fichi con un filo di olio evo, un po' di sale e la lavanda precedentemente tritata.
Servite subito, soprattutto per evitare che il pane si raffreddi troppo!!!
 
SUGGERIMENTI E/O VARIANTI
Se non siete vegetariani o vegani vi consiglio vivamente di accompagnare la vostra insalata di fichi con del prosciutto cotto di Praga.
L'accoppiata è stata scoperta un po' per caso, ma sembrano due ingredienti fatti apposta per compensarsi: da una parte la dolcezza estrema del fico maturo, dall'altra quel gusto un po' salato e affumicato del prosciutto di Praga...
Provare per credere!!!
 
 
Alla prossima, Elena