mercoledì 20 agosto 2014

Insalata di pasta tiepida con polipo e pomodoro fresco.

Buon giorno a tutti!!! Siete tornati dalle vacanze?
Ci siamo lasciati a fine luglio che dovevamo ancora partire per la Provenza e ora, a distanza di venti giorni, non ci resta che consolarci nuovamente tra i fornelli...i nostri scaccia-pensieri preferiti!!!!
L'estate, fra l'altro, almeno qui in Piemonte, continua a giocare a nascondino; pensate che al mercato vendono già i funghi!!
Ciò nonostante il piatto di oggi è tipicamente estivo: un primo piatto leggero, completo e con pochissimi grassi.
 
 
INGREDIENTI (4 persone)
1 kg di polipo
800 g di pomodori maturi
360 g di fusilli bucati corti
1 spicchio di aglio
1 ciuffetto di basilico
olio di oliva evo q.b.
sale q.b.
 
PROCEDIMENTO
Lavate il polipo sotto acqua corrente poi fatelo bollire in abbondante acqua leggermente salata per circa 45/50 minuti.

 
Nel frattempo pelate i pomodori, tagliateli a cubetti poi versateli all'interno di uno scolapasta con un pizzico di sale grosso, uno spicchio d'aglio tagliato in quattro parti e due foglie di basilico.
Lasciate riposare per almeno mezz'ora, ricordandovi di mescolare di tanto in tanto così da permettere al pomodoro di "perdere" l'acqua in esubero.


Cotto il polipo portate ad ebollizione abbondante acqua salata dove andrete a far cuocere la pasta (per noi, fusilli bucati corti!!).
Tagliate il polipo a pezzettoni poi versate il tutto in un'insalatiera; fate lo stesso per i pomodori avendo però l'accortezza di togliere gli spicchi d'aglio.


Fate cuocere la pasta, scolatela e versatela nell'insalatiera insieme al polipo e al pomodoro fresco.
Aggiungete un filo d'olio evo a crudo, aggiustate di sale e servite prima che si raffreddi troppo.


Buon appetito e buone vacanze!!!
Elena