mercoledì 15 ottobre 2014

Parmigiana di zucca e Galbanino.

Devo ammettere che l'autunno non è proprio la mia stagione preferita, almeno climaticamente parlando!!! La pioggia, la nebbia, i primi freddi...per non parlare dell'umidità che mi fa arruffare i capelli...uh per carità!!!
Di contro ogni stagione ha il suo perché!! E' la natura che compensa il grigiore del cielo con i colori delle foglie, della frutta e degli ortaggi...
Così, magicamente, a riempirsi di colore sono proprio le nostre tavole!!
E allora non mi resta che approfittarne, proponendovi un secondo piatto dai colori che vanno dal giallo all'arancione: sono i colori della zucca e della mia parmigiana!!
 
 
INGREDIENTI (4 persone)
1 kg di zucca (tipo piacentina o tonda padana)
400 g di passata di pomodoro
400 g di Galbanino
100 g di olive taggiasche denocciolate
50 g di pinoli
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
parmigiano grattugiato q.b.
olio evo q.b.
sale q.b.

PROCEDIMENTO
Sbucciate la zucca, privatela dei semi e dei filamenti interni poi tagliatela a fette di circa 1 cm.
Disponete le fette di zucca su una teglia leggermente unta d'olio e fate cuocere in forno già caldo a 100° C per 50 minuti.
 
 
Trascorso questo tempo, sfornate e mettete da parte.
Tritate finemente la cipolla e l'aglio poi raccoglieteli in una casseruola e fateli soffriggere in un cucchiaio di olio extra vergine di oliva.
Unite la passata di pomodoro, le olive taggiasche ed i pinoli.
 
 
Aggiustate di sale poi fate cuocere a fuoco molto basso per 20 minuti.
Tagliate a fette il Galbanino poi velate una pirofila con uno strato leggero di salsa di pomodoro.
Disponete uno strato di zucca e condite con altra salsa.

 
 
Coprite con uno strato di Galbanino e spolverizzate con abbondante parmigiano grattugiato.
Ripetete la sequenza degli strati fino ad esaurimento degli ingredienti; terminate con Galbanino, salsa e parmigiano.
Mettete in forno già caldo a 180° C e fate cuocere per 25 minuti circa.
Sfornate, lasciate intiepidire e servite.
 
 
Buon appetito a tutti, Elena